Salta al contenuto

« Indietro

Adempimenti Aeeg - Servizio depurazione

Restituzione tariffa di depurazione in forza della sentenza Corte Costituzionale n. 335/2008

Rimborsi elenco clienti, comunicazione 2013

Procedura per la restituzione della quota non dovuta riferita al servizio di depurazione, a seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 335/2008 (GURI 15.10.2008), della L. 13/2009 di conversione del D.L. 30.12.2008, del D.M. 30.09.2009 e della delibera del Commissario dell'Ente d'Ambito n. 21 del 09.07.2014.

 

Gentile Cliente,

se la sua utenza è indicata nell'elenco sopra stante e si trova in una di queste situazioni:  

 

  1. utenze allacciate alla fognatura non servite da impianti di depurazione attivi per i quali sia in corso attività di progettazione, realizzazione, completamento o attivazione;
  2. utenze allacciate alla fognatura non servite da impianti di depurazione in quanto risultano temporaneamente inattivi o sono stati temporaneamente inattivi;
  3. utenze allacciate alla fognatura non servite da impianti di depurazione attivi per i quali non è in corso alcuna attività di progettazione, realizzazione, completamento o attivazione,

Ha diritto al rimborso della quota di depurazione, eventualmente al netto degli oneri deducibili.

Per conoscere le direttive che illustrano la procedura di rimborso e scaricare il modulo per la richiesta, consulti il seguente documento: "Allegato A alla Deliberazione del Commissario n. 21 del 09.07.2014".

Il modulo compilato dovrà essere trasmesso a mezzo email all'indirizzo info@abbanoa.it oppure consegnato presso uno dei ns. sportelli territoriali.