Salta al contenuto

FAQ 13: SPECIALE CONDOMINI

1. Cosa devo fare quando voglio avere informazioni sulla posizione contrattuale del condominio dove abito quando l'amministratore non me le fornisce?

I Condomini hanno il diritto di richiedere agli sportelli Abbanoa tutti i documenti riguardanti la posizione contrattuale del condominio (es. estratto conto) dimostrandone la legittimità di qualità di Condomini (esempio: atto di proprietà o verbale assemblea). Eventuali modifiche contrattuali sono invece di esclusiva competenza dell'amministratore di condominio in quanto rappresentante legale e intestatario del contratto..

2. In cosa consiste il servizio di riparto?

È il servizio di ripartizione dei consumi dell'utenza condominiale, sulla base dei consumi rilevati sul contatore master (il contatore principale del condominio) e sui contatori divisionali; comprende il servizio di lettura, ripartizione, fatturazione consumi, gestione incassi e individuazione delle morosità relative ai contatori divisionali.

Le modalità per potervi accedere sono indicate all'art 4 delle Condizioni contrattuali del Servizio di Riparto rinvenibile sul sito aziendale e presso gli sportelli territoriali. È possibile avere ulteriori informazioni contattando il servizio clienti al numero 800062692.

3. Dopo l'attivazione di un servizio di riparto quali sono le modalità e i costi per volture, subentri, adesione di nuovi condomini e cessazioni?

È necessario che il richiedente compili il modulo Dichiarazione titolare contatore divisionale. I costi verranno addebitati in fattura.

LISTINO PREZZI SERVIZI DI RIPARTO PER UNITÀ ABITATIVA (Iva inclusa)

 

PRESTAZIONI RICHIESTE POST ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

CON SOSTITUZIONE O INSTALLAZIONE CONTATORE

SENZA SOSTITUZIONE CONTATORE

Condominio verticale

Condominio orizzontale

Condominio verticale

Condominio orizzontale

Voltura ordinaria dati coerenti (vengono fornite tutte le letture)

€ 66,00 sost. contatore e sig.

€ 33,00 fornitura contatore

 

€ 110,00 sost. contatore e sig.

€ 33,00 fornitura contatore

 

€ 66,00 verifica sigillatura e registrazioni sul DB

 

€ 110,00 verifica sigillatura e registrazioni sul DB

 

Voltura ordinaria dati incoerenti (è necessario acquisire le letture)

Subentro

€ 66,00 rimozione e verifica sigilli, registrazioni sul DB

€ 110,00 rimozione e verifica sigilli, registrazioni sul DB

Prima attivazione (adesione di un nuovo condomino)

€ 66,00 installo contatore e sig.

€ 33,00 fornitura contatore

€ 110,00 installo contatore e sig.

€ 33,00 fornitura contatore

 

 

Cessazione

 

 

€ 66,00 sigillatura

€ 110,00 sigillatura

Voltura per successione

€ 66,00 sost. contatore e sig.

€ 33,00 fornitura contatore

€ 110,00 sost. contatore e sig.

€ 33,00 fornitura contatore

Gratuita

Gratuita

Voltura gratuita mortis causa

Gratuita

Gratuita

 

4. Come ottengo il frazionamento dal Condominio nel caso in voglia attivare una utenza singola e a quali condizioni?

Abbanoa può procedere  all'attivazione di nuove utenze derivanti dal frazionamento solo dopo il pagamento delle fatture non pagate e quindi della cessazione dello stato di morosità. Inoltre il richiedente l'allaccio non deve avere morosità pendenti per altre utenze a lui intestate o ai propri conviventi e familiari.

Il frazionamento deve essere tecnicamente fattibile e ciascuna unità abitativa può essere alimentata esclusivamente da un unico allaccio (divieto di commistioni tra allacci condominiali e allacci singoli per la medesima unità abitativa); ciò implica che se l'unità immobiliare è allacciata alla cisterna condominiale per poter effettuare il frazionamento il cliente deve garantire la dismissione dell'allaccio alla cisterna e approvvigionarsi con eventuale cisterna individuale (se occorre).

Il frazionamento deve interessare tutto il Condominio (trasformazione totale) ed è quindi necessaria la delibera dell'assemblea circa la trasformazione dell'allaccio, oltre alla presentazione della documentazione necessaria verso il Gestore (indicata a seguire).

In casi eccezionali, in cui si dimostra l'impossibilità a ottenere il frazionamento totale da parte dei Condomini ma uno o più sono interessati al frazionamento, lo stesso è comunque fattibile, fatta salva l'assenza di morosità, ferma restando la trasformazione dell'impianto e la dismissione dell'impianto condominiale.

Se sono presenti delle morosità per il Condominio, ma l'amministratore del Condominio può certificare ad Abbanoa che il richiedente il frazionamento non ha nulla a che vedere con la morosità (perché ha pagato le quote condominiali di propria competenza, come da relativa documentazione che comprova i pagamenti), il frazionamento è fattibile; in tal caso è necessaria, oltre alla ordinaria documentazione, anche liberatoria ad Abbanoa sull'assenza di morosità e indicazione (ripartizione del debito) delle quote della morosità idrica di pertinenza degli altri condomini.

La documentazione che dovrà essere presentata è la seguente:

  • Richiesta di frazionamento da parte dell'Amministratore del Condominio (Modulo Richiesta prestazioni aggiuntive);
  • Presentazione per ciascuna delle utenze da attivare della Richiesta e Contratto di attivazione del Servizio Idrico Integrato e relativi allegati;
  • Ripartizione della morosità complessiva pro quota da parte dell'amministratore o delegato;
  • Presentazione delle reversali di pagamento pro quota eseguito sulla base della ripartizione;
  • Liberatoria per Abbanoa da parte dell'amministratore o delegato in relazione alle responsabilità derivanti dal frazionamento e dalla ripartizione del debito.