Salta al contenuto

come fare per Come attivare una nuova fornitura

Come attivare una nuova fornitura

Per attivare un'utenza idrica a proprio nome (o della Società, Condominio, Ente amministrati) è necessario presentare ad Abbanoa una richiesta, che potrà essere di:

  • Voltura ordinaria
  • Voltura per successione nel contratto 
  • Voltura gratuita (mortis causa)
  • Subentro
  • Riattivazione
  • Nuovo allaccio con contestuale attivazione
  • Prima attivazione

 

Per stabilire che tipo di richiesta presentare devi verificare se il tuo immobile è già collegato (allacciato) alla condotta e se il punto di consegna è attivo (c'è il contatore e l'acqua).  Se invece non c'è il contatore il punto di consegna si intende non attivo.

 

Voltura ordinaria (usa il modulo MODCLI001)

è la richiesta di attivazione, con contestuale variazione nella titolarità del contratto o dei dati identificativi, di un punto di consegna attivo.

 

Voltura per successione nel contratto  (usa il modulo MODCLI002)

è la richiesta di attivazione, con contestuale variazione nella titolarità del contratto o dei dati identificativi, di un punto di consegna attivo, che deve essere richiesta nei casi in cui si verifichi una successione nel contratto di fornitura (ad esempio nella cessione di azienda) o nel contratto che legittima il possesso dell'immobile (ad esempio assegnazione della casa coniugale in caso di separazione, successione nel contratto di affitto, o per semplice cambio intestazione fra cointestatari dello stesso immobile). Può essere richiesta anche in caso di donazione di un immobile e di comodato gratuito genitori/figli.

 

Voltura gratuita (mortis causa) (usa il modulo MODCLI002)

è la richiesta di attivazione, con contestuale variazione nella titolarità del contratto o dei dati identificativi, di un punto di consegna attivo, a cui ha diritto l'erede o un soggetto residente nell'immobile su cui è attiva la fornitura, in caso di decesso dell'intestatario.

 

Subentro (usa il modulo MODCLI001)

è la richiesta di riattivazione, con contestuale variazione nella titolarità del contratto o dei dati identificativi, di un punto di consegna non attivo

 

Riattivazione (usa il modulo MODCLI001)

è il ripristino dell'erogazione del servizio al punto di consegna che pone fine alla disattivazione della fornitura o alla sospensione della stessa per morosità. Il punto di consegna non è attivo e può essere richiesta solo dall'ultimo utilizzatore della fornitura (se la richiede un soggetto diverso è un subentro).

 

Nuovo allaccio con contestuale attivazione (usa il modulo MODCLI001)

si richiede quando il proprio immobile non è ancora collegato (allacciato) alla rete idrica e/o fognaria (ad esempio quando l'immobile è in costruzione o è appena terminata) e si intende contestualmente attivare la fornitura idrica.

 

Prima attivazione (usa il modulo MODCLI001)

Si richiede quando il proprio immobile è già predisposto per l'installazione del contatore, e si voglia per la prima volta attivare una fornitura idrica (ad esempio appartamento nuovo per il quale il costruttore abbia già predisposto l'impianto).

 

Scarica la GuidaCiente 1/18 per maggiori approfondimenti: link


come fare per Cessazione contrattuale

Chi lascia un'utenza, ad esempio quando si trasferisce di casa, deve presentare la cessazione contrattuale. Sono diversi i casi di persone che a distanza di tempo si ritrovano a dover rispondere di consumi effettuati da nuovi inquilini che magari a loro volta non hanno presentato richiesta di subentro.

Per tutelarsi da simili inconvenienti, è indispensabile che quando si lascia un immobile si faccia immediatamente la richiesta di cessazione contrattuale, fornendo anche l'autolettura finale del contatore. Si riceverà una bolletta di chiusura: i consumi residui saranno scalati dal deposito cauzionale se precedentemente versato. In questo caso sarà richiesta la differenza se il saldo è positivo (importo della bolletta superiore al deposito) oppure restituita con gli interessi se il saldo è negativo (importo della bolletta inferiore al deposito).

Per recedere dal contratto è necessario compilare l'apposito modulo da inoltrare ad Abbanoa spa, allegando la documentazione richiesta come da procedura sotto indicata.

Dopo aver ricevuto la documentazione, Abbanoa spa provvederà alla rimozione del contatore.

  • cessazione: interruzione di un contratto di fornitura idrica
TIPOLOGIA DOVE MODULISTICA PAGAMENTI DOCUMETAZIONE UTILE PER LA COMPILAZIONE DELLA MODULISTICA
CESSAZIONE Con ProntoWeb, email info@abbanoa.it, tramite posta ordinaria, presso i ns sportelli sul territorio. Richiesta di modifiche contrattuali NESSUNO

-doc. Identità (da allegare)

-nuovo indirizzo per il recapito della fattura di chiusura

 


come fare per Modifiche contrattuali

Per effettuare modifiche sul contratto è necessario compilare l'apposito modulo da inoltrare ad Abbanoa, allegando la eventuale documentazione richiesta come da procedura sotto indicata.

Dopo aver ricevuto e verificato la documentazione, Abbanoa provvederà ad eseguire le modifiche richieste.

Per modifiche contrattuali si intende:

  • Modifica tipologia d'uso (es. da uso domestico non residente a uso domestico residente)
  • Variazione denominazione strada o numero civico
  • Variazione recapito di spedizione bollette
  • Variazione amministratore di condominio
  • Variazione unità abitative
TIPOLOGIA DOVE  MODULISTICA PAGAMENTI DOCUMETAZIONE UTILE PER LA COMPILAZIONE DELLA MODULISTICA
MODIFICHE CONTRATTUALI Con ProntoWeb, email info@abbanoa.it, tramite posta ordinaria, presso i ns sportelli sul territorio. Richiesta di modifiche contrattuali NESSUNO doc. Identità (da allegare); dati catastali (tranne per modifiche di recapito bollette)

 


come fare per Richiedere la rettifica di una fattura

Per presentare reclamo su una fattura ritenuta non corretta, è necessario compilare l'apposito modulo da inoltrare ad Abbanoa S.p.A. allegando l'eventuale documentazione richiesta.

 

TIPOLOGIA DOVE MODULISTICA PAGAMENTI DOCUMETAZIONE UTILE PER LA COMPILAZIONE DELLA MODULISTICA
RICHIESTA RETTIFICA FATTURE Con ProntoWeb, email info@abbanoa.it, tramite posta ordinaria, presso i ns sportelli sul territorio..

Richiesta rettifica fattura

Nessuno. (In caso di contestazione presumendo il guasto del contatore, vengono addebitate le spese di verifica se il contatore risulta correttamente funzionante) Documentazione indicata per ciascuna tipologia di richiesta