Salta al contenuto

Carta fondamentale dell'acqua

Nel 2009 Abbanoa ha promosso un'importante iniziativa di sensibilizzazione alla salvaguardia dell'ambiente attraverso la tutela di una risorsa fondamentale per la vita come l'acqua: la Carta Fondamentale dell'Acqua

Questo documento prende spunto da Il Manifesto mondiale dell'acqua, elaborato a Lisbona nel 1998, risultato di un immenso lavoro diplomatico, scientifico, culturale, sociale ed economico, che promuove valori di tutela, salvaguardia e sostenibilità della risorsa idrica. In tali principi Abbanoa, che ha la responsabilità di gestire il servizio idrico integrato in Sardegna, si è riconosciuta sin dall'inizio della sua attività divulgandoli  con azioni concrete.

Una di queste azioni è stata infatti la stesura della Carta fondamentale dell'acqua, che, ispirandosi al documento di Lisbona, ribadisce la necessità vitale di rispettare anche in Sardegna il bene più prezioso attraverso iniziative di informazione e sensibilizzazione rivolte ai cittadini. I contenuti della Carta fondamentale dell'acqua, per altro, si sono arricchiti grazie agli stimoli che nel corso della gestione Abbanoa ha ricevuto da parte di istituzioni a vario livello, associazioni dei consumatori o direttamente dalla collettività.

Ciò premesso, considerata l'importanza dell'argomento, Abbanoa ha sottoscritto la Carta fondamentale dell'acqua impegnandosi a promuoverla e sostenerla rivolgendosi a:

  • donne e uomini della società civile
  • associazioni di categoria
  • associazioni dei consumatori
  • istituzioni

Tale iniziativa è stata illustrata nel corso del il "Forum sull'acqua" che Abbanoa ha organizzato il 12 giugno 2009.