Salta al contenuto

FAQ 7: SLACCIO PER MOROSITA'

Cosa devo fare per sospendere la procedura di slaccio e riattivare una fornitura interrotta?

1.    Si deve procedere al pagamento di quanto dovuto e trasmettere la documentazione di avvenuto pagamento all'indirizzo email info@abbanoa.it (nell'oggetto dell'email indicare "RIATTIVAZIONE DA CESSATA MOROSITA'. CODICE CLIENTE…) Il pagamento dovrà essere effettuato con bonifico bancario intestato ad Abbanoa (sul conto BNL Spa, sede di Cagliari, IBAN: IT70 L010 0504 8000 0000 0052 442), indicando chiaramente nella causale " CODICE CLIENTE [riportare il proprio codice] SALDO DEBITO", l'intestatario dell'utenza;

 

2.    Rateizzare il debito accedendo ad una fra le tre forme di dilazione disponibili: 

·         Piani di rientro tipo A (per tutte le tipologie contrattuali);

·         Piani di rientro tipo B (per utenze non domestiche);

·         Piani di rientro tipo C (solo per utenze domestiche).

Per accedere ad uno dei piani di dilazione è necessario versare subito un acconto prestabilito (variabile dal 30 al 50% del debito  per i Piani A e B), con le modalità che saranno comunicate dopo aver inoltrato la richiesta di dilazione.

Nel caso di presentazione del Piano C, per sospendere la procedura di slaccio o riattivare immediatamente una fornitura già interrotta occorrerà versare la prima rata del piano. In casi eccezionali sarà possibile pagare una quota anticipata (con le modalità che saranno comunicate dopo aver inoltrato la richiesta di dilazione) nella seguente misura:

PRESENTANDO

ATTESTAZIONE ISEE

 (in corso di validità)

ANTICIPO DA VERSARE

ANTICIPO DA VERSARE

 SENZA PRESENTAZIONE ISEE VALIDO

fino a 7.000,00 euro

€ 100,00

€ 150,00

presentando certificazione rilasciata dal Comune che attesti una situazione di disagio economico

€ 500,00

in assenza di ISEE

fino a 10.000,00 euro

€ 150,00

fino a 20.000,00 euro

€ 250,00

fino a 30.000,00 euro

€ 350,00

oltre 30.000 euro

€ 500,00

 

Per avere maggiori informazioni sulle modalità di rateizzazione del debito è possibile scrivere all'indirizzo email info@abbanoa.it (nell'oggetto dell'email indicare "RIATTIVAZIONE DA CESSATA MOROSITA'. CODICE CLIENTE…)

 

3.    Le ultime fatture emesse sono consultabili sullo Sportello on line Abbanoa, a cui si accede registrandosi sul sito www.abbanoa.it. È possibile ricevere l'estratto conto anche inviando una email a info@abbanoa.it (nell'oggetto dell'email indicare sempre "RIATTIVAZIONE DA CESSATA MOROSITA'. CODICE CLIENTE…)

 

4.    Se lo slaccio è già stato eseguito, saranno addebitati nella prima fattura consumi gli oneri di riallaccio, pari a € 150,00. Decorsi 90 giorni dalla disattivazione sarà necessario ripresentare una nuova richiesta di fornitura (clicca qui per maggiori informazioni)

 

Cosa fare per segnalare irregolarità nelle procedure di slaccio?

Per segnalare anomalie, irregolarità amministrative,  reclami o azioni sospensive relativi alle bollette non pagate, ecc. è possibile inviare un' email all' indirizzo  info@abbanoa.it (nell'oggetto dell'email indicare "RIATTIVAZIONE PER IRREGOLARITÀ NELLO SLACCIO. CODICE CLIENTE…), allegando il Modulo Riattivazione post slaccio o interruzione procedura di slaccio (MODCLI015) e relativa documentazione

 

Cosa fare per situazioni differenti dalla procedura per morosità?

Per la gestione di situazioni differenti dalla sospensione della fornitura per morosità, è attivo il Call Center Abbanoa al numero 800.062.692  (dal lunedì al venerdì 8:30/18:30; il sabato: 8.30/13:15).

 

Riferimenti normativi

La procedura di sospensione della fornitura, c.d. "slaccio",  è disciplinata dall'art. B.21 Sospensione della fornitura (morosità e altri casi) del Regolamento del Servizio Idrico Integrato.