Salta al contenuto

Conguagli "partite pregresse" tariffa 2014 – Reclami – Rigetto

Delibera AEEGSI 655/2015

 

I reclami ricevuti dalla Clientela che contestano la legittimità della fatturazione in materia di conguagli "partite pregresse", considerandola cosa diversa dalla componente tariffaria 2014, sono rigettati d'ufficio perché non attengono ad un disservizio, ma bensì alla legittimità di un provvedimento che non é di competenza del Gestore. Sono infatti previsti dall'Autorità dell'Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico, AEEGSI, con delibera n. 643/2013, e sono stati autorizzati (e quantificati) dall'Ente di Governo dell'Ambito della Sardegna, EGAS, con delibera n. 18/2014.

Sono pertanto rigettate d'ufficio anche le contestazioni di prescrizione sulle medesime fatture, poiché i conguagli regolatori sono una componente tariffaria 2014, calcolata sulla base dati del 2012.

La presente comunicazione è realizzata in ossequio alla delibera AEEGSI n. 655/2015.

Abbanoa conferma che verranno invece puntualmente trattati tutti gli altri reclami sui disservizi (es. volumi 2012 inficiati da perdita occulta) che non attengono alle contestazioni sulla componente tariffaria.

Cagliari, 4 luglio 2016